Sbiancamento dentale professionale light

sbiancamento-dentale-professionale-light

Sbiancamento dentale professionale light

Lo sbiancamento dentale professionale light è il segreto di un sorriso luminoso e attraente

Un sorriso luminoso e bianco è uno dei tratti distintivi di un aspetto sano e attraente. Tuttavia, molti fattori, come l’invecchiamento, l’alimentazione e cattive abitudini, possono causare macchie e discromie sui denti.

In questo articolo, esploreremo in dettaglio il processo di sbiancamento dentale professionale light, i suoi vantaggi e quando è opportuno sottoporsi a questa procedura.

Il processo di sbiancamento dentale professionale light

Lo sbiancamento dentale professionale light è un trattamento non invasivo e non doloroso che mira a ridurre o eliminare le macchie e i segni di alterazione del colore presenti sui denti, restituendo loro un aspetto più bianco e luminoso. Questa procedura viene solitamente eseguita in uno studio dentistico da un dentista o da un igienista dentale.

Ecco come generalmente si svolge il processo di sbiancamento dentale professionale light:

  • Valutazione iniziale: prima di iniziare qualsiasi trattamento, il dentista esamina i denti del paziente per accertarsi che siano in buone condizioni di salute e senza carie. In caso contrario, eventuali problematiche dentali devono essere trattate prima di procedere con lo sbiancamento.
  • Isolamento e protezione: per proteggere le gengive e i tessuti molli della bocca, il dentista può utilizzare una barriera di gomma o un gel protettivo. Questi prevengono il contatto accidentale dell’agente sbiancante con i tessuti circostanti.
  • Applicazione dell’agente sbiancante: l’agente sbiancante, il perossido di idrogeno o il perossido di carbammide, viene applicato direttamente sui denti.
  • Attivazione: l’agente sbiancante può essere attivato da una luce speciale o un laser che accelera il processo di sbiancamento.
  • Monitoraggio: il dentista monitora attentamente il progresso del trattamento per assicurarsi che i denti raggiungano il livello desiderato di sbiancamento.
  • Risciacquo e pulizia: alla fine del trattamento, l’agente sbiancante viene risciacquato e la bocca viene pulita accuratamente.

Cosa fare nei giorni successivi al trattamento?

Si raccomanda al paziente di evitare il consumo di tabacco e di cibi e bevande pigmentati per almeno 48 ore dopo la procedura di sbiancamento dentale light.

Sarà importante prestare attenzione a evitare:

– bevande come caffè, tè, vino rosso, cola, succhi di frutta colorati

– alimenti come cioccolato, liquirizia, ghiaccioli, caramelle e alimenti con coloranti

– condimenti come salsa di soia, curry e aceto balsamico

– prodotti a base di pomodoro e salse contenenti pomodoro

– alcuni tipi di frutta e verdura, come barbabietole, ciliegie e frutti di bosco

– fumo

Quali sono i vantaggi dello sbiancamento dentale professionale light?

Il processo di sbiancamento dentale professionale light offre numerosi vantaggi:

  • Sorriso più luminoso: il vantaggio più evidente è un sorriso più bianco e luminoso.
  • Aumento della fiducia: un sorriso sbiancato può avere un impatto positivo sulla fiducia in se stessi. Molte persone si sentono più sicure di sé quando sanno che il loro sorriso è splendente.
  • Effetto ringiovanente: gli effetti di questo tipo di sbiancamento dentale possono avere un effetto ringiovanente sull’aspetto generale di una persona. Riducendo il giallo e il marrone dalle superfici dei denti, si può apparire visibilmente più giovani.
  • Poca invasività: Lo sbiancamento dentale light è poco invasivo, non richiede la rimozione dello smalto e può essere realizzato senza anestesia.
  • Risultati veloci: solitamente, lo sbiancamento dentale light richiede una o al massimo due sedute. La durata media di ogni sessione è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • Effetti prolungati: l’effetto dello sbiancamento dentale può durare fino a 3 anni. La sua durata è strettamente correlata alle abitudini di igiene orale del paziente, ai controlli dentali regolari e a uno stile di vita sano. Maggiore è la dedizione del paziente a mantenere una scrupolosa igiene orale e a seguire uno stile di vita salutare, tanto più il risultato sarà evidente e duraturo nel tempo.

Quando fare lo sbiancamento dentale professionale light?

La decisione di sottoporsi a uno sbiancamento dentale professionale può dipendere da vari fattori, tra cui:

  • Macchie e discromie: se i denti presentano macchie o perdita di colore evidenti, lo sbiancamento dentale professionale può essere una scelta appropriata per rimuoverle.
  • Prima di un evento speciale: molte persone scelgono lo sbiancamento dentale professionale prima di eventi speciali come matrimoni, lauree o fotografie importanti.
  • Invecchiamento: con l’invecchiamento, è comune che i denti perdano la loro luminosità naturale. Uno sbiancamento può aiutare a ridare vita al sorriso.
  • Insoddisfazione per il proprio colore naturale: se si è insoddisfatti del colore naturale dei propri denti e si desidera un sorriso più bianco, uno sbiancamento dentale professionale può aiutare a raggiungere il colore desiderato.

SE ANCHE TU VUOI MIGLIORARE L’ESTETICA DEL TUO SORRISO, NON ESITARE A CONTATTARCI NELLA SEDE PIÙ VICINA A TE

×